Rientro: 9 tips per il benessere della pelle (e non solo)

Settembre, il mese del rientro, è ormai alle porte. Anticipiamo insieme lo stress mentale e fisico che accompagna sempre la fine delle meritate ferie (per chi ha avuto la fortuna di farle) con 9 tips, 9 semplici stratagemmi per prenderci cura della nostra pelle e, più in generale, di noi stessi.

Il benessere della nostra pelle dipende da tanti piccoli aspetti che cambiano nel corso dell’anno, ma, soprattutto, dalla maniera con la quale li affrontiamo. Ecco perché, che si voglia mantenere un’abbronzatura impeccabile o riprendere il tran tran quotidiano avendo maggior cura di noi stessi è utile trovare la routine giusta, fatta da pochi, semplici step. Naturalmente, quelli che seguono sono esclusivamente suggerimenti che ciascuno dovrà leggere e adeguare rispetto alle proprie necessità e caratteristiche uniche.

Step 1: tieni il tempo

Al rientro dalle vacanze ci troviamo ad affrontare ritmi completamente diversi; spesso è difficile riadeguarsi ai tempi della scuola e del lavoro, soprattutto quest’anno che, tra le tante cose, ha scombussolato i nostri orologi e le nostre abitudini. Questo stress, ovviamente, si ripercuote anche sul benessere della pelle, col rischio che appaia spenta, stanca, disidratata. Adottare una routine che ci faccia prendere del tempo per prenderci cura della pelle e del nostro corpo può aiutarci a ridurre un po’ lo stress e gli inestetismi che può generare.

Ogni mattina ed ogni sera dedichiamo qualche minuto alla nostra skincare e, dopo il bagno o la doccia non dimentichiamoci neppure della pelle del corpo, magari con una sferzata di vitalità e tono donati dall’edera, dalla centella e dall’escina della Crema gel corpo CellPack.

Dalla texture leggera e a rapido assorbimento, la Crema gel corpo CellPack è ricca di sostanze funzionali, emollienti e tonificanti, per una pelle da subito più compatta e luminosa.

Step 2: non avere paura, esfolia!

L’esfoliazione  è una delle pratiche di skincare più importanti, perché il benessere della pelle passa innanzitutto da come la prepariamo a ricevere i trattamenti successivi.

Al rientro dalle ferie, anche se abbiamo raggiunto l’abbronzatura ideale e una bella tintarella dallo sheen dorato, non dobbiamo temere di utilizzare gommage e scrub. Naturalmente, è importante scegliere il prodotto giusto e non superare le due applicazioni settimanali, così da mantenere correttamente esfoliata la pelle senza accelerare eccessivamente il ricambio cellulare che porta la nostra abbronzatura a svanire più in fretta.

Lo Scrub corpo CellPack, grazie alle micro sferule di jojoba e a un cocktail di ingredienti rimineralizzanti ed emollienti, come il miele e il karitè, garantisce una esfoliazione delicata e un boost di nutrimento alla pelle.

Per chi preferisce rivolgersi ad attivi più rigeneranti, lo Scrub corpo TorbaMoor dona i molteplici benefici di un’intera foresta coperta dall’acqua 30mila anni fa, l’azione levigante dei gusci di mandorle, noci e nocciole, l’effetto purificante dell’estratto di timo e del tea tree oil.

Step 3: una coccola in più

Lo abbiamo visto, il rientro può essere stressante, per noi come per la nostra pelle. Se rientrare in una routine “normale“ è utile per disegnare il quadro della nostra giornata, d’altro canto è importante regalarsi qualche coccola in più (lo diceva anche Mary Poppins: basta un poco di zucchero e la pillola va giù). Può essere una libertà a tavola, un’ora dedicata alla passione più personale e privata (una certa Charlotte si controllava i pori del viso;) ). Può essere, ed è un vero toccasana per la nostra pelle, una maschera o un impacco extra.

TorbaMoor100% naturale e senza alcun additivo, dona alla pelle il potere di una foresta nel cuore dell’Europa, coperta dall’acqua 30mila anni fa: oltre mille essenze botaniche racchiuse in una singola sostanza multiattiva.

TorbaMoor può essere utilizzata come maschera viso per rigenerare la pelle spenta e segnata dal tempo, come impacco rivitalizzante su tutto il corpo (lasciandola in posa 30 minuti, anche contro gli inestetismi della cellulite ), come gommage delicato sul cuoio capelluto o come bagno rinvigorente sciogliendola in una vasca colma d’acqua tiepida.

Step 4: acqua

Non ci stanchiamo mai di ripeterlo, perché l’acqua, l’idratazione è indispensabile per la nostra salute, come anche per l’aspetto e il benessere della nostra pelle. Anche se il caldo si fa meno intenso e al rientro a scuola o sul lavoro la nostra mente si sposta su altre priorità, non dimentichiamoci mai di bere per lo meno due litri di acqua al giorno.

Allo stesso tempo non dobbiamo scordare che anche la pelle ha bisogno della sua idratazione: l’importante è scegliere texture e attivi corretti per le proprie necessità. Inoltre, mantenere la pelle del viso e del corpo correttamente idratata permette di prolungare l’abbronzatura. 

Per le pelli più mature, secche o disidratate dalle esposizioni solari estive la Crema rigenerante viso TorbaMoor dona le proprietà emollienti di acido ialuronico e aloe, il nutrimento dell’argan e le proprietà rigeneranti contro i segni del tempo dell’estratto di stella alpina e della TorbaMoor.

Anche le pelli miste, grasse o impure non devono mai rinunciare all’idratazione. Per loro, la Crema viso purificante TorbaMoor offre una formula bilanciata con attivi emollienti, quali acido ialuronico e aloe e ingredienti purificanti e mattificanti come l’acido glicirretinico (estratto dalla liquirizia) e l’estratto di semi di zucca, senza rinunciare all’effetto rivitalizzante della TorbaMoor.

Step 5: pelle detersa

Lo abbiamo già detto. La detersione è indispensabile per mantenere il benessere della pelle. Questo non vale solo dopo una giornata di spiaggia o in alta montagna, quando dobbiamo rimuovere con accuratezza l’SPF. Anche dopo il rientro è indispensabile curare con attenzione la pulizia della pelle del nostro viso, per rimuovere ogni traccia di make up e anche di impurità, come polvere e smog.

L’Acqua micellare TorbaMoor non è un semplice struccante, è un fitocosmetico accuratamente formulato per detergere efficacemente e delicatamente la pelle, unendo ai principi multiattivi della TorbaMoor le proprietà antisettiche e astringenti del timo, quelle calmanti della camomilla romana e dell’aloe, l’idratazione dell’acido ialuronico e i principi antiage della buddleja.

Step 6: arriva l’autunno, ancora macedonia

L’abbinamento estate-frutta fresca è superato da tempo. Non perché si debba ricorrere all’acquisto di frutta via aerea o proveniente da serre perché completamente fuori stagione. Il nostro benessere, anche il benessere della nostra pelle, passa soprattutto da quello che mangiamo. Scegliere una dieta ricca di frutta e verdura di stagione ci aiuta ad assumere tutti quei nutrienti indispensabili per la nostra salute e che tanto bene fanno alla nostra pelle.

Se abbiamo lasciato sulla spiaggia cocomeri e meloni, oppure tra gli alpeggi le prime pere, con l’arrivo di settembre dobbiamo continuare a mangiare le giusta porzione giornaliera di frutta e verdura fresca. Frutta e verdura di stagione sono un integratore naturale di vitamine e sali minerali che ci aiutano a mantenere l’abbronzatura e una pelle luminosa.

La scelta certamente non manca: fichi, uva, carote, barbabietole e le prime zucche… Da gustare come preferite, ma da non tralasciare mai sulla tavola!

Step 7: movimento

Sì, è vero. Il movimento, una ginnastica dolce, una passeggiata fanno bene tutto l’anno. Dopo l’estate però, soprattutto dopo le vacanze, è importante mantenere anche durante il periodo di rientro un buon ritmo. Mantenere, e non avviare, perché anche quando non ce ne accorgiamo, durante le vacanze ci muoviamo molto più del normale, non stiamo dietro ad una scrivania e anche se la nostra attività vacanziera principale è stare immobili sotto il sole, in realtà ci muoviamo decisamente più del normale.

Per questa ragione, anche a settembre, quando ritorniamo alla nostra routine quotidiana, non dobbiamo trascurare il nostro fisico e dovremmo cercare di ricavare spazi per continuare a muoverci. Non ne beneficerà solo la nostra pelle, che sarà più tonica e luminosa, ma tutto il nostro corpo sarà decisamente più in forma e in salute.

Step 8: stay calm and Hy

Rientro dopo le vacanze significa anche ripresa di quelle attività, a scuola o sul lavoro, che richiedono un’attenzione speciale quest’anno. Dopo il Covid-19, il lockdown e le diverse norme che hanno oggettivamente modificato la nostra quotidianità, contenere lo stress post-vacanziero significa anche prepararsi in maniera corretta a quelle che saranno le esigenze di igiene che ci consentono di vivere ancora insieme, fuori dall’isolamento.

La regola più importante, ormai lo sappiamo bene, è igienizzare periodicamente e continuativamente le nostre mani, così da ridurre le possibilità di infettarci e, non da meno, di diffondere il virus.

Il Laboratorio Erboristico Italiano ha sviluppato HyPack, un Gel detergente mani con il 70% di alcol per garantire la corretta detersione delle mani senza l’ausilio di acqua, equilibrato con l’aggiunta di olio essenziale di lavanda, dalle note proprietà lenitive, calmanti e aromatiche. In un formato comodo per la borsetta, da tenere sulla scrivania e sul banco, il Gel detergente mani HyPack ci offre quel tocco di sicurezza in più per vivere il rientro con serenità.

Step 9: take your time

Non è necessario scendere in troppi particolari per questo semplice suggerimento. Quando finiscono le vacanze e il rientro è ormai una realtà ci sono davvero poche cose da fare per ridurre lo stress e riprende il lavoro o la scuola al meglio: dobbiamo prenderci il nostro tempo. Ritagliarci quegli attimi solo per noi stessi che ci aiutano a mantenere i benefici che dovremmo avere ottenuto dalle vacanze e non dimenticarci mai che ci meritiamo sempre qualche minuto solo ed esclusivamente per noi (anche per essere migliori per gli altri!).